Storia nuova

Il V215 CR è uno dei cilindri storici Vega più famosi, prodotto oltre decine di migliaia di volte, prima nelle versioni V160 e V230, e poi in quella corrente. È ampiamente utilizzato nello stampaggio di materie plastiche, ma le dimensioni del suo alesaggio (fino al 200), lo rende utilizzabile anche per la pressofusione. Vega ha dunque apportato alcune modifiche per rendere il V215 più adatto anche per questo particolare campo.

Sebbene Vega abbia introdotto i sensori magnetici su cilindri idraulici, alcuni clienti specializzati nella pressofusione hanno chiesto una versione speciale del V215 CR con sensori meccanici. Oggi, comunque, i sensori induttivi sono molto diffusi per la loro praticità e affidabilità. Inoltre, non essendoci parti in movimento, anche la loro durata è eccellente. Questo porta molti clienti a preferirli a quelli meccanici. Per tutte queste ragioni, Vega ha deciso di aggiungere i sensori induttivi alla gamma di sensori disponibili per il V215, per tutti gli alesaggi utilizzati nella pressofusione. Il metodo di installazione su cilindro è identico a quello dei sensori meccanici per il V215 CR.

Inoltre, mentre prima questa versione del cilindro era un’esecuzione speciale, adesso è ufficialmente in catalogo. Un’altra utile caratteristica è la compatibilità del materiale con cui sono fatte le guarnizioni con i fluidi più comunemente utilizzati nella pressofusione, garantendo così una maggiore durabilità nel corso del tempo.

La V215 potrebbe essere una delle serie storiche prodotte da Vega, ma è sempre pronta per creare una storia nuova!

Nessun commento inserito

Scrivi il tuo commento