COME PREVENIRE L’INCEPPAMENTO O BLOCCAGGIO DEI CILINDRI V260CF?

Che cosa fa sì che il cilindro Vega V260CF si blocchi?

Ci sono quattro ragioni principali per cui l’anello di bloccaggio all’interno della scanalatura potrebbe incepparsi mentre lo stelo si trova in posizione estesa.

La prima causa potrebbe essere l’errata applicazione del concetto di precarico durante la fase di montaggio del cilindro. Questo viene trattato in un altro documento. Si consiglia vivamente di comprare ogni volta una flangia di precarico Vega insieme al cilindro. Se il cliente non segue le tolleranze riportate nel nostro catalogo, il precarico potrebbe risultare eccessivo.

La seconda ragione potrebbe dipendere dal carico statico frontale (espresso in daN), che potrebbe essere molto maggiore rispetto ai valori indicati nel nostro catalogo. Per esempio, nel catalogo, alle pagina F4, vediamo in tabella che i valori della forza statica di bloccaggio sono decisamente minori quando viene applicato il precarico, rispetto a quando manca.

Il terzo motivo potrebbe avere a che fare con lo stampo utilizzato. Infatti lo stampo potrebbe produrre pezzi di plastica che, una volta solidificati, ostruiscono il movimento dello stelo del cilindro, facendolo così inceppare.

La quarta causa potrebbe essere dovuta all’estrema precisione di ogni componente del cilindro. In questo caso l’unica soluzione è di fresare la superfice frontale dello stelo del cilindro e la superfice frontale del pistone di 0,1-0,15 mm. Bisogna notare, comunque, che, se anche fosse risolto in questo modo il problema dell’inceppamento, si potrebbero riscontrare problemi con il sensore posteriore. La fresatura, infatti, comporta un’inevitabile modifica alla corsa del cilindro. Di conseguenza il perno, non potendo completare del tutto la sua corsa, potrebbe non riuscire ad attivare il sensore induttivo.

CF Jamming

Per quanto riguarda la slitta, la lunghezza della sua corsa, come risaputo, deve sempre essere maggiore della corsa del cilindro, qualora su di esso si desiderasse installare dei sensori.

OSSERVAZIONI

l passaggio numero 4 dovrebbe essere considerato una soluzione estrema, in quanto i cambiamenti effettuati potrebbero impedire l’uso del sensore sul cilindro. Di conseguenza è fondamentale NON saltare subito al punto 4, ma partire dal primo passaggio e valutare tutte le altre possibilità prima di ricorrere ad una soluzione così estrema.

Quest’ultimo passaggio deve essere effettuato dal nostro staff e NON dal cliente.

È un pensiero comune che fresare la superfice del pistone e dello stelo di 0,05 mm permetta di risolvere il problema del bloccaggio del cilindro, evitando allo stesso tempo di causare problemi al sensore. Secondo lo staff tecnico della Vega però, questa soluzione potrebbe non bastare per impedire eventuali futuri inceppamenti del cilindro.

Nessun commento inserito

Scrivi il tuo commento